firenze

Cena benefica per “Casa Rondini”

Share
CONDIVIDI
domenica 7 luglio 2019

Una cena di solidarietà con l’intento di raccogliere fondi in favore del progetto  Casa Rondini, struttura di accoglienza per bambini e madri dell’Istituto degli Innocenti. Si è svolta il 2 luglio 2019, nel Cortile degli uomini “Una sera agli Innocenti”, l’evento, alla sua terza edizione, organizzato dall’Istituto degli Innocenti e dalla Fondazione Istituto degli Innocenti Onlus in occasione della ricorrenza della chiusura della finestra ferrata che il 30 giugno del 1875 aprì le porte a un nuovo sistema di accoglienza dei bambini senza famiglia, dando inizio alla registrazione sistematica dei nuovi arrivati, dando così non solo un nome ai bimbi ma anche una maggiore dignità.
Durante la serata si è svolta la cerimonia di consegna de “Il Nocentino”, un riconoscimento che va a persone, aziende e associazioni che hanno dimostrato la loro vicinanza all’Istituto. Numerosi i premiati in questa edizione: UBI Banca, che, dopo aver ottenuto le autorizzazioni degli Enti competenti, ha destinato il fondo di dotazione della Fondazione Federico Del Vecchio a tre progetti dell’Istituto, il giornalista Jacopo Storni, per la sua attenzione ai temi sociali, Anna Rossi Brioschi, residente a Bellinzona, in Svizzera che ha finanziato per intero il restauro di uno dei putti in fasce in terracotta invetriata di Andrea della Robbia. Fra i presenti alla cena anche il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani,  l’assessore alla salute e al welfare della Regione Toscana Stefania Saccardi, la vicesindaca di Firenze Cristina Giachi e gli assessori del Comune di Firenze Andrea Vannucci e Sara Funaro.
Cesare Martignon

Tags:
Back to Top