Città metropolitana

Piano Strategico, via alle osservazioni

Share
CONDIVIDI
venerdì 24 febbraio 2017

Dopo la chiusura del processo partecipativo, con un evento conclusivo e con la presentazione della documentazione, si apre adesso, fino al 15 marzo, la fase della raccolta delle osservazioni al Piano intitolato “Rinascimento Metropolitano”. Un atto che funzionerà da agenda strategica per il lavoro dei Comuni della Città Metropolitana. Sul sito internet piano strategico.cittametropolitana.fi.it è stata aperta un’apposita sezione in cui ogni cittadino potrà inviare via web le proprie osservazioni. Si potrà fare lo stesso anche attraverso l’invio di una mail tramite Posta Certificata. La missione del Piano Strategico è quella di indirizzare i processi di sviluppo socio economico del territorio, ed è organizzato su tre visioni: l’Accessibilità universale, le Opportunità diffuse e le Terre del benessere.L’Accessibilità universale comprende progetti quali il Biglietto integrato metropolitano, la Superstrada ciclabile Firenze-Prato, i Nodi intermodali, le reti informatiche con l’info-mobilità, l’estensione della banda larga e l’accesso ai servizi con lo Sportello unico metropolitano, il Tavolo di coordinamento sui temi sociali, e lo Sportello per l’abitare.  Il capitolo delle Opportunità diffuse comprende progetti quali l’Ecosistema dell’innovazione per lo sviluppo delle startup, il nuovo brand metropolitano ‘Made in Florence Metropolitan City’, l’emissione dei Green Bonds per progetti eco-sostenibili, l’atlante dei luoghi abbandonati e delle aree dismesse, il recupero delle periferie degradate e la Card turistica metropolitana.  Le Terre del benessere presentano progetti quali il rafforzamento delle filiere di qualità di produzione locale, la protezione del reticolo idrografico superficiale l’istituzione dei Parchi agricoli metropolitani, la valorizzazione dei paesaggi rurali e il Piano del cibo.

Nicola Giannattasio

Tags:
Back to Top