comuni, Sesto Fiorentino

Lorenzo Falchi, il bilancio del primo anno da sindaco di Sesto Fiorentino

Share
CONDIVIDI
martedì 20 giugno 2017

Con i suoi quasi 50mila abitanti il Comune di Sesto Fiorentino è terzo per popolazione nella Città Metropolitana di Firenze. Dal 20 giugno 2016 alla guida della città c’è uno dei sindaci più giovani del territorio fiorentino, Lorenzo Falchi, che ad un anno esatto dalla vittoria alle elezioni stila un bilancio dei primi dodici mesi di amministrazione. La Piana fiorentina costituisce il principale agglomerato urbano della regione Toscana. Un territorio vasto in cui il dialogo tra i comuni diventa fondamentale per portare avanti progetti condivisi. Il rapporto sempre più stretto con la nuova Città Metropolitana comporta nuove strategie anche sul tema dei trasporti e dei collegamenti. Nei prossimi anni Sesto Fiorentino potrà usufruire delle importanti risorse che il Governo ha stanziato per i Comuni della Città Metropolitana attraverso il Bando Periferie. Liquidità che permetterà interventi di edilizia scolastica e mobilità sostenibile. Infrastrutture e mobilità. Tra i nodi chiave dei prossimi anni per Sesto Fiorentino c’è anche l’arrivo nel Comune della Linea 2 della Tramvia, magari con qualche modifica nel percorso, come auspica il sindaco Falchi. Il Comune di Sesto Fiorentino, insieme alla Regione e alla Città Metropolitana, nelle ultime settimane è diventato un esempio di come si possano realizzare partnership importanti tra enti pubblici ed aziende private e il sindaco Falchi non può che sottolineare l’importanza dell’accordo raggiungo con la Casa Farmaceutica Eli Lilly. Nicola Giannattasio

Tags:
Back to Top