Città metropolitana

A Firenze “Il mese della vitamina D”

Share
CONDIVIDI
venerdì 17 marzo 2017

Non tutti sanno che la vitamina D è un ormone che svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo e nel mantenimento del tessuto osseo, oltre a favorire una corretta risposta immunitaria dell’organismo. La carenza di Vitamina D può provocare difetti ossei come l’osteoporosi, ma ripercussioni anche a livello della mascella, favorendo così l’insorgenza della parodontite. In occasione del Congresso Mondiale dell’Osteoporosi, che si terrà a Firenze dal 23 al 26 marzo, è stato dato il via alla campagna nazionale “Aprile, Mese della Vitamina D”. Le fratture da fragilità assorbono grandi quantità di risorse economiche necessarie per erogare le prestazioni assistenziali correlate. Si parla in Italia di oltre 1,5 miliardi di euro annui, e di più di 100mila ricoveri per la sola frattura di femore. La diagnosi precoce di parodontite, spiegano gli organizzatori, permette di ridurre sensibilmente la perdita di denti e, quando associata a quella precoce di rischio osteoporotico, può aiutare a ridurre il rischio di fratture.

Nicola Giannattasio

Tags:
Back to Top