bagno a ripoli, calenzano, campi bisenzio, Città metropolitana, comuni, lastra a signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa

Aria, ordinanza antismog a Firenze e nell’agglomerato urbano

Share
CONDIVIDI
martedì 8 gennaio 2019

Fino venerdì 11 gennaio nel capoluogo e a Bagno a Ripoli, Calenzano, Campi Bisenzio, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa. 4 superamenti del valore limite per le polveri sottili negli ultimi 7 giorni e per 3 giorni non sono previste condizioni meteo favorevoli. Divieto di circolazione dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 per alcune categorie di veicoli e divieto di accensione di caminetti e stufe

Sono in vigore dal 7 all’11 gennaio le ordinanze antismog emesse dai Comuni di Firenze, Calenzano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa, Scandicci e Bagno a Ripoli, che prevedono il blocco dei mezzi più inquinanti e una serie di misure di limitazione del traffico a tutela della salute dei cittadini. L’ordinanza arriva in seguito ai superamenti del valore limite per la media giornaliera del Pm 10 rilevati da Arpat.

Previsto, tra l’altro, il divieto di circolazione dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 nei centri abitati.
Le limitazioni sono valide per motocicli a 2 tempi Euro 1; autovetture a benzina Euro 1 e a diesel Euro 2 ed Euro 3, veicoli diesel Euro 1 ed Euro 2 per il trasporto merci.

L’ordinanza specifica inoltre il divieto di accensione di caminetti stufe, termocamini o termostufe alimentati a legna, qualora non rappresentino il principali sistema di riscaldamento; tutti gli impianti di riscaldamento, privati o condominiali, potranno rimanere in funzione al massimo per otto ore giornaliere.

Altri dettagli sul sito istituzionale del proprio Comune, della Città metropolitana di Firenze, coordinatrice dei Piani d’Azione comunale in tema di qualità dell’aria, e della Regione Toscana.

(A.F.)

Tags: