Città metropolitana, comuni, firenze

Artisti di strada, posti disponibili a Firenze

Share
CONDIVIDI
lunedì 24 dicembre 2018

Le postazioni, georeferenziate e inserite in una mappa interattiva sul sito del Comune, sono riconoscibili, grazie ad appositi stencil identificativi. Prenotazioni online. Si possono utilizzare dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.30 o in occasione dei mercati rionali. Tutti i giorni nel sottopasso delle Cure, in piazza Acciaiuoli al Galluzzo, alla passerella dell’Isolotto e in piazza Dalmazia; il martedì alle Cascine

Per le feste di Natale e Capodanno a Firenze, l’arte di strada arriva nelle periferie per animare piazze, parchi e mercati all’insegna della musica e delle espressioni artistiche. Per lanciare le nuove postazioni, mercoledì 19 dicembre, a partire dalle 17, è stato organizzato un flash mob in tutti i quartieri della città, con giovani musicisti e band fiorentine che si sono esibiti in contemporanea. Da quella data e per favorire il lancio e il radicamento di queste postazioni ‘periferiche’ gli artisti di strada vi si potranno esibire prenotando on line sulla pagina artistidistrada.comune.fi.it/artisti_di_strada e senza pagare il canone di occupazione del suolo pubblico.

Le postazioni, georeferenziate e inserite in una mappa interattiva sul sito del Comune, sono facilmente riconoscibili, grazie a degli appositi stencil identificativi. Potranno essere utilizzate senza amplificazione, dalle 17 alle 19.30 o dalle 11 alle 13 in occasione dei mercati rionali (tutti i giorni nel sottopasso delle Cure, in piazza Acciaiuoli al Galluzzo, alla passerella dell’Isolotto e in piazza Dalmazia; il martedì alle Cascine).

I gruppi che hanno partecipato alla prima giornata dell’iniziativa sono stati, nel Quartiere 1 in Piazza San Jacopino i Medemo e gli Addio Proust. Nel Quartiere 2 presso il Sottopasso dele Cure Aida band, Batucada Agogo e gli Avverso; nel quartiere in Piazza Bartali a Gavinana i Lupineri e la LOREN band mentre nel Quartiere 4 nello Spazio Antistante Biblioteca Canova, si sono esibiti tutti gli Artisti del Centro Giovani Sonoria Firenze. Nel Quartiere 5 in Piazza Leopoldo, davanti all’immagine di Nelson Mandela il live è stato curato dal Mago Annoiato e dalla band LeNostrePaure

Cesare Martignon

Tags: