calenzano, Città metropolitana, comuni, firenze, Sesto Fiorentino

Avamposti teatro festival 2018

Share
CONDIVIDI
martedì 18 settembre 2018

Spettacoli a Firenze, Calenzano e Sesto Fiorentino. Kermesse inaugurata da Amanda Sandrelli e Elena Arvigo

I confini,quelli tra Stato e Stato e quelli tra le persone, hanno ancora un senso? “Oltrepassare i confini” è il tema di Avamposti, il festival teatrale organizzato dal Teatro delle Donne di Calenzano in programma fino a domenica 23 settembre tra Firenze, Calenzano e Sesto Fiorentino. La presentazione si è tenuta in palazzo Medici Riccardi, sede della Città metropolitana di Firenze che ha patrocinato l’evento.

L’inaugurazione è avvenuta giovedì 13 con Amanda Sandrelli ed Elena Arvigo che hanno omaggiato Franca Rame nel Cortile di Michelozzo in palazzo Medici Riccardi con i testi “Lo stupro”, che parla della terribile violenza sessuale subita dalla stessa Rame, e “Medea”, una figura femminile molto forte, una madre che sopprime i propri figli annientando di conseguenza pure se stessa.

Il tema scelto per questa edizione, “Oltrepassare i confini”, è declinato nelle sue molteplici accezioni. Ci sono quelle che varcano i confini della storia, come la Amy Foster raccontata da Daniela Morozzi; ma anche storie che oltrepassano ogni confine come “La donna fatta a pezzi” di Filippo Renda con Elena Arvigo, Antonio Fazzini ed Eugenio Nocciolini.

Marco Gargini

Tags: