bagno a ripoli

Bagno a Ripoli, 700mila euro dal Bando periferie per quattro progetti

Share
CONDIVIDI
mercoledì 18 aprile 2018

Quattro progetti per un totale di 700mila euro, di cui uno già realizzato ed inaugurato. Più un altro da 1.850mila euro gestito dalla Città Metropolitana che riguarda i territori comunali ripolese e fiesolano. È quanto è stato finanziato a Bagno a Ripoli grazie al Bando periferie del Governo, coordinato in loco dalla MetroCittà di Firenze. Per l’area attrezzata nei pressi della Casa del Popolo di Grassina, un vero fiore all’occhiello a due passi dal campo di calcio,  sono stati stanziati 160mila euro. Il vicino parco urbano prenderà vita lungo il fiume a due passi dall’Acli e nascerà grazie a un finanziamento di 300mila euro: i cantieri di questo parco dovrebbero partire già questa estate con inaugurazione nella primavera 2019. Con 220mila euro verrà completata, invece, la pista pedociclabile che collega Bagno a Ripoli a Sòrgane, già in fase di progettazione esecutiva. Senza dimenticare la passerella ciclabile sull’Arno tra Compiobbi e Vallina, per la quale ormai siamo agli ultimi dettagli, che permetterà al comune ripolese di accedere direttamente alla stazione ferroviaria. Infine, per la sicurezza urbana e anche per stanare i furbetti dell’abbandono dei rifiuti, sarà potenziata la rete di videosorveglianza su tutto il territorio comunale. Il costo di questo progetto è di 20mila euro.
Marco Gargini

Tags:
Back to Top