Città metropolitana, comuni, Vinci

Bando periferie, a Vinci arriva la pista ciclopedonale

Share
CONDIVIDI
giovedì 11 gennaio 2018

Nuova illuminazione lungo via Leonardo da Vinci in zona Petroio. Sarà costruito anche un ponte sul rio Sant’Ansano parallelo a quello stradale. Finanziamento di 700mila euro dal Bando Periferie, coordinato dalla Città Metropolitana di Firenze

Un finanziamento di 700mila euro grazie al “Bando periferie”, coordinato dalla Città Metropolitana di Firenze, a fronte di un progetto da 925mila euro, la cui parte rimanente sarà finanziata dal Comune di Vinci. Al via nei primi mesi del 2018 i lavori, che si dovrebbero concludere entro novembre, per la pista ciclopedonale illuminata che collegherà viale Palmiro Togliatti a via Leonardo da Vinci, fino alla zona commerciale di Petroio. Sono state ultimate, infatti, le pratiche di esproprio dei terreni privati, per le quali si è registrato un enorme senso civico da parte della cittadinanza, e quindi a breve partiranno le opere che riguarderanno anche i sottoservizi, come la fognatura. Inoltre, verrà costruito anche un ponte ciclopedonale sul rio di Sant’Ansano, parallelo a quello stradale.

L’intervento è molto importante in una zona che negli ultimi anni ha registrato un piccolo, ma significativo boom economico, e non riguarda soltanto la pista ciclopedonale, ma anche l’illuminazione pubblica. Infatti, tra la pista e la strada saranno installati nuovi lampioni a led in modo da garantire maggiore sicurezza ai pedoni, ai ciclisti ed ai conducenti di mezzi a motore in un tratto dove non ci sono marciapiedi. Un’opera finanziata per tre quarti grazie al “Bando periferie” che così permette al Comune di destinare le proprie risorse ad altri progetti.

Marco Gargini

Tags: