campi bisenzio, Città metropolitana

Bando periferie, inaugurata la “nuova” piazza Gramsci a Campi Bisenzio

Share
CONDIVIDI
domenica 3 dicembre 2017

Il taglio del nastro ad opera del sindaco e consigliere metropolitano Emiliano Fossi. In primavera al via i lavori all’ex caserma dei Carabinieri

Taglio del nastro mercoledì 29 novembre per la nuova piazza Gramsci, che i campigiani amano chiamare piazza Scarlino. Il sindaco, nonché consigliere metropolitano, Emiliano Fossi ha inaugurato la piazza dopo il restyling effettuato grazie a un progetto ammesso al Bando periferie promosso dalla Città Metropolitana. L’investimento per il recupero funzionale e sociale di piazza Gramsci è stato di circa 170mila euro ed ha visto la nascita di 51 parcheggi, di cui due riservati ai disabili, oltre a nove posteggi lungo via Roma.

Una piazza più accogliente, illuminata e accessibile di prima che dà un maggiore senso di sicurezza alla cittadinanza. Oltre a questo progetto, che ha visto anche la realizzazione di percorsi e vialetti in conformità alla normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche che tra l’altro metteranno in risalto la piazzetta centrale di nuova realizzazione ed il vecchio portone di accesso al restaurato giardino all’italiana della Rocca Strozzi, grazie al Bando periferie sono arrivati altri 750mila euro che serviranno per la ristrutturazione dell’ex Casa del Fascio ed ex caserma dei Carabinieri in piazza fra’ Ristoro.

Marco Gargini

Tags:
Back to Top