campi bisenzio, Città metropolitana, comuni

Campi Bisenzio, dopo piazza Gramsci, restyling all’ex caserma dei Carabinieri

Share
CONDIVIDI
domenica 25 febbraio 2018

Grazie al “Bando Periferie” sbloccate le risorse per ristrutturare anche l’edificio situato in piazza fra’ Ristoro

Circa un milione di euro per due progetti di riqualificazione, di cui uno già ultimato. È questa la cifra che ha ricevuto il Comune di Campi Bisenzio grazie al “Bando Periferie” del Governo, coordinato localmente dalla Città Metropolitana di Firenze.
Già inaugurata a fine novembre 2017 la nuova piazza Gramsci che ha visto nascere ben 51 nuovi parcheggi, di cui due riservati ai disabili, oltre a nove posteggi lungo via Roma. Il costo totale dell’opera è stato di circa 170mila euro ed è stato interamente finanziato dal bando statale. Il Comune campigiano, tra l’altro, aveva già messo a bilancio quella cifra, ma l’arrivo del “Bando Periferie” ha permesso di destinare quelle risorse per altri tipi di interventi.
Nei prossimi mesi partiranno i lavori per la ristrutturazione dell’ex Casa del Fascio ed ex caserma dei Carabinieri situata nella centrale piazza fra’ Ristoro, per cui sono stati stanziati oltre 800mila euro di fondi statali. Secondo il primo cittadino i cantieri dovrebbero durare poco più di un anno e poi la struttura sarà restituita alla città visto che, oltre ad alcuni uffici comunali, sorgeranno degli spazi socioculturali.

Marco Gargini

Tags:
Back to Top