Città metropolitana

Consiglio Metropolitano, importanti novità in tema di mobilità

Share
CONDIVIDI
sabato 5 gennaio 2019

Annunciati nuovi investimenti per il prossimo triennio. Approvato il nuovo Pums

L’ultimo Consiglio della Città Metropolitana del 2018 ha presentato importanti novità sul tema della mobilità. Con l’approvazione del bilancio preventivo per il triennio 2019-21 sono stati stanziati ben 18 milioni e 497 mila euro per la Variante Chiantigiana e altre risorse per il Ponte sulla A1, l’asse Perfetti Ricasoli, la SP2 di San Vincenzo a Torri, il secondo lotto della circonvallazione di Rignano. Per la manutenzione straordinaria saranno impiegati circa 22 milioni di euro.
Ma il Consiglio Metropolitano ha dato anche seguito allo sviluppo del PUMS, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Uno strumento per migliorare la vita dei cittadini abbattendo le barriere architettoniche, incentivando tipi di trasporto alternativi per ridurre l’inquinamento.

Nell’ambito del PUMS si va ad inserire una infrastruttura come la Tramvia, che da Firenze è pronta ad allargarsi ad altri Comuni dell’area Metropolitana.

 

Sul tema Tramvia è intervenuto anche il Sindaco Metropolitano Dario Nardella, che ha lanciato l’idea di riproporre anche in altri comuni, dopo Bagno a Ripoli, un’Assemblea Pubblica con i cittadini.

 

Infine il Consiglio Metropolitano ha dato l’ok per la realizzazione di un percorso pedonale sul ponte dell’Arno tra i Comuni di Montelupo Fiorentino e Limite e Capraia.

Nicola Giannattasio

Tags: