Città metropolitana

Consiglio metropolitano, le comunicazioni del sindaco Nardella

Share
CONDIVIDI
venerdì 25 ottobre 2019

Grande Firenze e imposte di scopo per le casse della Città metropolitana nel messaggio del primo cittadino ai consiglieri

Prima del termine della seduta del Consiglio metropolitano di mercoledì 23 ottobre, il sindaco Dario Nardella ha preso la parola per fare delle comunicazioni all’assemblea. Due i punti principali toccati dal primo cittadino. Il primo è quello dell’opportunità di prevedere delle imposte di scopo non a carico dei residenti per finanziare l’ente metropolitano.

Nardella lamenta la presenza di discipline diverse tra Roma, Venezia ed altre città, tra cui il capoluogo toscano. Secondo il primo cittadino, con la stessa disciplina per l’imposta di soggiorno tra tutte le città d’arte e quelle a vocazione turistica, Firenze potrebbe attingere a risorse superiori. Poi, il sindaco metropolitano, prendendo spunto dal dibattito sullo stadio, ha parlato della Grande Firenze, per la quale è pronto a convocare in seduta sia la Conferenza dei sindaci che il Consiglio

 

Per Nardella, scontrarsi sulle singole questioni perdendo di vista la visione d’insieme, invece, è una pratica infruttuosa da non seguire e che confonde pure i cittadini.

Marco Gargini

Tags: