Città metropolitana

Elezioni, ecco la Giunta Nardella. Ci sono quattro assessore

Share
CONDIVIDI
lunedì 3 giugno 2019

Rispettate le quote rosa: Giachi vice sindaca, nominate Del Re, Funaro e Bettini. Tre le new entries

Una Giunta a tempo di record. Dario Nardella, sindaco di Comune e Città metropolitana di Firenze al secondo mandato, non ha voluto perdere attimi preziosi e dopo nemmeno una settimana dalle elezioni ha già composto la squadra che lo accompagnerà per questi cinque anni di amministrazione. Gli assessori nominati sono dieci, di cui quattro donne. Tre le new entries rispetto alla passata giunta: Cosimo Guccione sarà l’assessore allo Sport, ai giovani e alla città della notte, Alessandro Martini si occuperà di Organizzazione del personale, patrimonio non abitativo, efficienza amministrativa, quartieri, rapporti con la Città metropolitana, progetto Grande Firenze, rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità, mentre a Tommaso Sacchi sono toccati Cultura, moda e design.
Gli altri sette nomi, invece, hanno già lavorato con e per Nardella. Iniziando dalle donne, Cristina Giachi sarà la vice sindaca ed avrà le deleghe alla Protezione civile, all’anagrafe, all’avvocatura e alla toponomastica, , Cecilia Del Re sarà assessora a Urbanistica, ambiente, agricoltura urbana, fiere e congressi, innovazione tecnologica e sistemi informativi, Sara Funaro a Educazione, università e ricerca, formazione professionale, diritti e pari opportunità, mentre Alessia Bettini si occuperà di Lavori pubblici, manutenzione e decoro urbano, beni comuni, partecipazione e cittadinanza attiva.
Quest’ultima ha rilevato il posto di Marco Del Panta Ridolfi, precedentemente indicato come assessore a Relazioni internazionali, politiche europee e attrazione degli investimenti. Del Panta Ridolfi resterà consigliere comunale seppur mantenendo quelle deleghe.
Gli ultimi tre assessori, ma non per importanza, sono dei volti noti. Stefano Giorgetti, l’uomo delle tramvie, avrà le deleghe alle Grandi infrastrutture, alla mobilità e trasporto pubblico locale e alla Polizia municipale, Federico Gianassi quelle a Bilancio, partecipate, commercio, attività produttive e rapporti con il Consiglio comunale ed Andrea Vannucci quelle a Welfare e sanità, accoglienza e integrazione, associazionismo e volontariato, casa, lavoro, sicurezza urbana, lotta alla solitudine e tradizioni popolari.

Marco Gargini

Tags: