firenze

Firenze, arriva la nuova fermata ferroviaria in viale Guidoni

Share
CONDIVIDI
giovedì 13 dicembre 2018

La zona dell’aeroporto diventerà sempre più intermodale. È stato presentato, infatti, il progetto di una nuova fermata ferroviaria collegata al centro cittadino dalla tramvia e a poche centinaia di metri dall’aeroporto, dall’ingresso dell’autostrada A11 e dal polo sportivo che sorgerà col nuovo stadio. Il progetto della nuova fermata Guidoni, la più integrata di tutta la Toscana e che consentirà di collegare questa zona di Firenze a Empoli, Siena, Pisa, Livorno, La Spezia, è stato presentato giovedì 6 dicembre dal sindaco Dario Nardella, dall’amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana, Maurizio Gentile, e dall’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.
Il nuovo parcheggio, che servirà auto e bus turistici, entrerà in servizio entro la fine del 2018 con una capienza di 250 vetture, mentre a regime avrà circa 1.500 posti. La sosta, essendo destinata ai soli pendolari, sarà gratuita in orario diurno ed a pagamento in orario notturno, questo per evitare a chi prende l’aereo e sta via diversi giorni di parcheggiare nei posti dei pendolari.  
Dalla quota della banchina ferroviaria è prevista la possibilità di realizzare passerelle per l’attraversamento di viale Guidoni e viale XI Agosto e percorsi a raso di collegamento con le fermate “Guidoni” e “Montegrappa” della linea T2 Vespucci.
Marco Gargini

 

 

Tags:
Back to Top