Città metropolitana, comuni

Firenze e area metropolitana: gli eventi di ottobre 2019

Share
CONDIVIDI
mercoledì 2 ottobre 2019

Ecco una rassegna di eventi in programma a ottobre 2019 a Firenze e area metropolitana fiorentina. Le segnalazioni sono tratte da Firenze Turismo, il sito ufficiale del turismo di Città Metropolitana e Comune di Firenze

Le mostre – In occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo, fino al 6 novembre, il Museo dell’Opera del Duomo espone il verbale della commissione, di cui faceva parte Da Vinci, che nel 1504 fu riunita per scegliere il luogo più adatto alla collocazione del David di Michelangelo.Sempre in ambito leonardiano, fino al 15 dicembre al Museo di Santa Maria Novella, la mostra dedicata a La botanica di Leonardo.
Dal 18 al 27 ottobre la Fortezza da Basso ospita la 12^ edizione della Florence Biennale, manifestazione Internazionale d’Arte Contemporanea: pittura, scultura, grafica, mixed italia, installazioni, fotografia e digital art. Il 31 ottobre a Palazzo Medici Riccardi si inaugura una mostra dedicata ad uno dei più grandi artisti del 900, Giorgio De Chirico.
Ricordiamo che ogni lunedì, fino a fine anno, i giovani tra i 18 e i 25 anni, cittadini della Comunità Europea, entrano gratuitamente a Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Stefano Bardini, Cappella Brancacci e Fondazione Salvatore Romano.

Per quanto riguarda il gusto, ottobre è un mese dedicato a sua maestà la castagna. Il 13 e il 20 Vicchio ospita la Festa dei Marroni. Il 19 e il 20 Festa delle Castagne a Greve in Chianti. Nello stesso fine settimana Tavarnelle Val di Pesa organizza la Festa delle castagne e del vin novo. Il 20 e il 27 ottobre a San Godenzo è il turno della “Ballottata”, anticipata il 13 dalla “Marronata”. Tutte le quattro domeniche del mese a Marradi e Palazzuolo sono occupate dalla Sagra delle castagne.
La Musica, il 19 ottobre il Teatro Verdi ospita la straordinaria voce di Fiorella Mannoia

Chiudiamo con il teatro e con la 32^ edizione dell’Intercity Festival di Sesto Fiorentino, quest’anno dedicato alla città di Oslo. Al Teatro della Limonaia un aggiornamento sulla drammaturgia norvegese.

Tags: