comuni, firenze

Firenze, ZTL no stop dall’8 giugno giovedì e venerdì

Share
CONDIVIDI
martedì 6 giugno 2017

A supporto della mobilità in centro, estensione fino alle 2 di notte di alcune linee forti Ataf & Linea, navette gratuite dai parcheggi di Porta al Prato e Parterre e convenzioni per la sosta a costo zero. I dettagli sulla sperimentazione della nuova ztl notturna. In luglio una prima verifica con gestori del servizio e categorie economiche

Contrasto alla sosta selvaggia ed educazione civica ad un uso più decoroso del centro storico di Firenze nelle ore notturne. Con queste premesse nasce la sperimentazione della ztl non stop ideata dal Comune di Firenze che in sostanza prevede che, a partire dall’8 giugno, il giovedì e il venerdì la ztl inizi alle 7.30 di mattina per concludersi in modalità non stop alle 3 del giorno successivo. Nessuna modifica al momento è prevista per il sabato.
Insieme al provvedimento sperimentale, che riguarda i settori A, B e O, Palazzo Vecchio ha definito con i gestori del servizio anche l’estensione degli orari di alcune linee forti di Ataf & Linea e, grazie a Firenze Parcheggi, un servizio di navetta gratuita per chi parcheggia l’auto al Parterre o a Porta al Prato.

Ulteriore sperimentazione relativa al trasporto in auto, oltre alle navette che gireranno ogni 8-10 minuti: sosta a costo zero per chi parcheggia a Porta al Prato o in Piazza della Libertà e decide di frequentare ristoranti o locali della ztl, convenzionati con Firenze Parcheggi. Per usufruire della sosta gratuita sarà sufficiente far timbrare dagli esercenti il ticket di Firenze Parcheggi.

Relativamente al trasporto pubblico, le sere di giovedì, venerdì e sabato le linee 6, 11, 14, 17, 22 e 23 e il bussino C3 sarà esteso fino alle 2 Attivi inoltre fino a mezzanotte anche la linea D in centro storico e il servizio della tramvia fino alle 2 nei giorni di venerdì e sabato.

Agnese Fedeli

Tags:
Back to Top