Città metropolitana

G7 Cultura, evento a Palazzo Medici Riccardi

Share
CONDIVIDI
venerdì 31 marzo 2017

Partnership pubblico-private al centro dell’appuntamento nella sede della Città Metropolitana di Firenze

Il 30 e il 31 marzo a Firenze si è tenuto il primo G7 sulla cultura. Il vertice ha discusso della cultura come strumento di dialogo tra i popoli. Tra gli appuntamenti istituzionali paralleli al vertice, Palazzo Medici Riccardi, sede della Città Metropolitana fiorentina, ha ospitato un incontro dedicato all”Unione Europea della Cultura”: quali progetti culturali possono essere finanziati in ambito Ue? Quali partnership tra pubblico e privato possono dare vita a progetti di interesse europeo? Più in generale, l’evento è stato anche occasione per presentare i temi del vertice ospitato a Firenze e per riflettere su quanto la cultura possa far crescere le persone e i popoli, creando legami e facilitando il dialogo.

Nel corso dell’evento è stata illustrata una lettera con la quale i maggiori produttori di musica, cinema, calcio e tv – Sky, Bbc, Canal Plus, Mediaset, Fox, Vivendi, Disney – chiedono ai ministri della Cultura “il sostegno a garantire il continuo successo del settore in tutti i Paesi del G7 e non solo, e di portare avanti politiche contro la pirateria.

Di identità europea, costruita negli anni e nei decenni anche grazie alla cultura ha parlato il Commissaerio Europeo per l’educazione, la Cultura, i giovani e lo sport Tibor Navracsics, ricordando tra l’altro l’importanza di programmi come l’Erasmus. Ma quali politiche porta avanti l’Europa per la difesa e la diffusione di una cultura condivisa?

Tags: