Città metropolitana

Il Biancone torna a splendere dopo il restauro

Share
CONDIVIDI
martedì 26 marzo 2019

Due anni di lavori e 1,5 milioni di euro, arrivati dalla maison Salvatore Ferragamo tramite art bonus, per restituire alla città di Firenze la Fontana del Nettuno di piazza della Signoria, chiamata dai fiorentini il ‘Biancone’

Dopo 2 anni di restauri è tornata a dominare piazza della Signoria la fontana del Nettuno, chiamata ironicamente dai fiorentini ‘il biancone’ e che raffigura Cosimo I dominatore dei venti e delle acque.
I lavori, costati circa un milione e mezzo e pagati tramite art bonus dalla famiglia Ferragamo, hanno anche permesso di riattivare completamente i giochi d’acqua della fontana e studiare una nuova illuminazione notturna.

Alla presentazione, oltre al sindaco e alla famiglia Ferragamo, erano presenti anche il direttore degli Uffizi Eike Schmidt e il critico d’arte Philippe Daverio, che ha riportato alcuni aneddoti sul ducato di Cosimo e sulla fontana.

Giulio Schoen

Tags: