Città metropolitana

La liuteria toscana in scena

Share
CONDIVIDI
mercoledì 6 novembre 2019

“I concerti della liuteria toscana”, festival di 20 serate dove ascoltare violini, viole e violoncelli plasmati da maestri artigiani liutai e, in molti casi, restaurati da mani altrettanto sapienti. Due concerti in Palazzo Medici Riccardi

Terza edizione del festival “I concerti della liuteria toscana”: 20 serate, inaugurate a ottobre e in corso fino a dicembre, in varie sedi del centro storico, dove ascoltare violini, viole e violoncelli plasmati da maestri artigiani liutai e, in molti casi, restaurati da mani altrettanto sapienti.
Anche Palazzo Medici Riccardi in via Cavour, sede della Città metropolitana di Firenze, ospita due appuntamenti del festival. Il primo, il 4 novembre, ha visto esibirsi in una pienissima sala Luca Giordano il Trio 99, pianoforte, violino e violoncello Luigi Cavallini 1850. Giovani ed espressivi, hanno suonato Schumann, Haydn e Rachmaninov. Sempre in Palazzo Medici è prevista la serata del 19 novembre, alle 21, a ingresso libero, con il Florence Cello Ensemble in “Il violoncello all’opera”. Violoncelli dei Maestri Liutai Paolo Stucchi, Carlo Vettori e Sergio Nasetto. Anche in questo caso, ingresso libero.
Le info sulle altre date, con biglietto da 5 a 10 euro, sul sito dell’Orchestra da camera fiorentina, che organizza il festival, orchestrafiorentina.it. Serata conclusiva giovedì 5 dicembre, alle 21, in Santa Croce, con un concerto di Orchestra da camera fiorentina e Coro Harmonia Cantata dedicata alla commemorazione della morte di Mozart.

(A.F.)

Tags: