impruneta

L’arte delle mille e una notte a Impruneta

Share
CONDIVIDI
mercoledì 4 settembre 2019

I colori delle millenarie città del Medio Oriente si fondono con i volti di donne misteriose. L’artista Fuad Aziz porta le sfumature della sua terra d’origine, il Kurdistan che ha dovuto lasciare a causa della guerra, fino al Chianti. I suoi quadri sono ispirati da volti, paesaggi e letteratura del Medio Oriente, tra cui i racconti della Mille e una Notte e saranno visibili alla Sala Binazzi di Piazza Buondelmonti di Impruneta, fino al 29 settembre. La mostra personale di Fuad Aziz apre le celebrazioni della 93esima Festa dell’Uva di Impruneta, portando un messaggio di pace e speranza da terre lontane.
Aziz ha disegnato anche la 33esima Etichetta d’Autore delle bottiglie della Festa dell’Uva, un simbolico abbraccio a tinte forti, che ricorda le terre della mezzaluna fertile. La storica celebrazione imprunetina che ha appena preso il via, presenta un’agenda ricca di appuntamenti che si svolgeranno durante tutto settembre, fino alla proclamazione del rione vincitore al termine della sfilata di domenica 29.
Monica Pelliccia

Tags:
Back to Top