Città metropolitana, comuni, firenze

Libero accesso ai trasporti con la Carta dello studente della Toscana

Share
CONDIVIDI
sabato 30 giugno 2018

A partire dal prossimo 1° novembre gli studenti universitari iscritti all’Università di Firenze potranno accedere liberamente al sistema di trasporto tramviario e su gomma fiorentini

Questo servizio andrà ad aggiungersi agli altri già presenti come mensa, accesso ai musei  regionali e a numerosi eventi culturali. Il protocollo sottoscritto a Palazzo Sacrati Strozzi vede la collaborazione fattiva della Regione Toscana, del Comune di Firenze, dell’Università di Firenze, dell’Azienda Regionale per il diritto allo Studio Unversitario e di One Scarl, società gestore del contratto ponte per il trasporto pubblico locale in Toscana.

Per usufruire del pacchetto ‘Mobilità Sostenibile, Cultura e Salute’ e di tutti i servizi connessi, compreso il libero accesso su autobus e tramvia, sarà chiesto agli studenti un contributo di 48 euro. In programma anche l’integrazione futura di servizio di bike sharing. Una carta, tanti servizi e benefici.

Cesare Martignon

 

Tags: