Città metropolitana

L’Ucraina a “scuola” a Firenze per i rapporti tra Governo ed Enti locali

Share
CONDIVIDI
sabato 20 ottobre 2018

Visita di studio e confronti con amministratori, dirigenti e funzionari in Palazzo Medici Riccardi e Palazzo Vecchio

Una delegazione della Repubblica Ucraina si è recata a Firenze ospite della Città Metropolitana di Firenze, a “scuola” nella nostra città per confrontarsi sul rapporto tra Governo ed Enti locali. Si tratta di una due giorni organizzata dal Consiglio d’Europa, tra l’11 e il 12 ottobre. Una tappa importante, che rientra nel programma del Consiglio d’Europa “Decentralisation and local government reform in Ukraine”, che è parte dell’ Action Plan for Ukraine 2018-2021, adottato dal Consiglio dei
Ministri del Consiglio d’Europa e condotto in Italia dal Prof. Massimo Balducci, Professore associato dell’Università degli Studi di Firenze ed esperto del Consiglio. L’idea è far incontrare amministratori, governanti e operatori ucraini e Italiani allo scopo di comparare le rispettive pratiche e condividere esperienze in ordine ai rapporti tra Governo centrale e Governi regionali e locali, sotto il profilo istituzionale, finanziario, del controllo, e tra livello politico e livello amministrativo. Punto focale la formazione e l’addestramento dei funzionari e dirigenti con, tra l’altro, discutere su gestioni associate e fusioni dei Comuni. Dopo avere incontrato a Roma alti funzionari del Governo Centrale, di Agenzie Nazionali e di Associazioni di Regioni e Governi locali, giovedì 11 e venerdì 12 ottobre la delegazione ucraina ha incontrato rappresentanti dell’Amministrazione regionale della Toscana, del Comune di Firenze e della Città Metropolitana fiorentina.

Cesare Martignon

 

Tags: