Città metropolitana

Mobilità, nasce il biglietto “Unico Metropolitano”, pensato per i pendolari dell’area fiorentina

Share
CONDIVIDI
lunedì 1 aprile 2019

Il progetto rientra a pieno titolo nel Piano strategico della Città metropolitana di Firenze e riguarda il trasporto pubblico integrato urbano su gomma, treno e tramvia

 

Approvato in Consiglio metropoltiano lo schema di accordo per la sperimentazione del nuovo titolo di viaggio, pensato in particolare per i pendolari, dall’esplicito nome “Unico metropolitano”. L’accordo riguarda Regione Toscana, Città metropolitana di Firenze e Comuni di Firenze, Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino e Signa. Un nuovo abbonamento mensile, in sostanza, dal costo di 50 euro, relativo al trasporto pubblico integrato urbano su gomma, treno e tramvia.
Il nuovo abbonamento sarà sperimentato fino a fine anno. Le parole del consigliere metropolitano delegato a mobilità e trasporti.
PESCINI
Da 0,38 un abbonamento mensile… a 1.14 Firenze

L’idea del biglietto “unico metropolitano” rientra a pieno titolo nel Piano strategico della Città metropolitana di Firenze all’interno della vision relativa all’accessibilità universale, che comprende un sistema di mobilità più efficace e più semplice da fruire nella sua totalità. Un obiettivo che diventa oggi concreto.

(A.F.)

Tags: