Città metropolitana, comuni, firenze

Nardella, test sulla linea T2 della tramvia

Share
CONDIVIDI
venerdì 15 febbraio 2019

Il sindaco di Firenze ha ascoltato le opinioni dei cittadini. Nella fascia oraria tra le 7 e le 10 già 12mila veicoli in meno

Un giro sul tram per testare la nuova linea T2 Vespucci e per vedere le eventuali migliorie da apportare. Nel primo pomeriggio di venerdì 15 febbraio il sindaco di Città metropolitana e Comune di Firenze, Dario Nardella, è salito al capolinea di piazza dell’Unità Italiana in direzione Peretola Aeroporto. Sul tram si è fermato a parlare con i cittadini per sentire le prime impressioni sulla linea inaugurata pochi giorni prima. Ha ascoltato i pareri degli utenti e, in tempo reale, ha mandato agli uffici competenti le segnalazioni giunte dai fiorentini anche su questioni che non riguardano prettamente la tramvia.
Tanti i lavoratori, gli studenti ed i pensionati che stanno utilizzando il nuovo mezzo. Ed un primo dato giunto dai sensori del traffico: da quando è arrivata la T2 Vespucci si registrano 12mila veicoli in meno nella fascia oraria tra le 7 e le 10. Un dato, questo, che si stima possa migliorare sensibilmente.

Nardella ha risposto alle tante domande ed alle curiosità delle persone che lo hanno salutato e ringraziato per il lavoro svolto. E ha chiarito che, a partire dal 25 febbraio, con 1,50 euro si arriva fino al capolinea all’aeroporto e chi ha l’abbonamento non deve fare alcun biglietto integrativo.

Marco Gargini

Tags: