campi bisenzio, Città metropolitana, Sesto Fiorentino

Nuovo liceo a Sesto, accordo enti pubblici e Lilly Italia

Share
CONDIVIDI
martedì 6 giugno 2017


Storica intesa tra gli enti pubblici ed Eli Lilly Italia. Regione Toscana, Città Metropolitana e Università di Firenze, Comuni di Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio e l’azienda farmaceutica hanno infatti raggiunto un accordo che porterà enormi benefici al territorio. Tutto nasce dall’idea di trasferire il Liceo “Agnoletti” di Sesto Fiorentino all’interno del’area del Polo Scientifico Universitario. In particolare la Città metropolitana si impegna a realizzare la nuova sede del Liceo entro l’anno scolastico 2021/2022, ad acquisire l’area necessaria per la costruzione del Liceo dall’Università, procedendo alla vendita alla Eli Lilly dell’attuale sede del Liceo Agnoletti di Sesto Fiorentino. L’azienda potrà così cogliere questa opportunità per espandere il proprio insediamento con conseguente aumento delle capacità produttive e un incremento occupazionale. Di tutto questo si è parlato durante il convegno intitolato “Una Storia di impegno”, che si è svolto nell’auditorium dell’azienda a Sesto Fiorentino e a cui ha partecipato anche il presidente di Lilly International, Alfonso Zulueta. La Città Metropolitana diventa così un esempio concreto di come sia possibile fare sistema tra enti pubblici ed aziende private, innescando un processo virtuoso per tutto il territorio. Presente anche il Sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, che con il collega Lorenzo Falchi di Sesto Fiorentino, rappresentava i due Comuni della Città Metropolitana che beneficeranno direttamente di questo accordo.

Nicola Giannattasio

Tags: