lastra a signa

Nuovo ponte sull’Arno, da Lastra a Signa parte la richiesta al Governo

Share
CONDIVIDI
martedì 21 novembre 2017


“Questo ponte s’ha da fare”. Parafrasando la celebre frase manzoniana, è questo l’accorato appello lanciato dal Sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni. Un appello rivolto al Governo, per chiedere un intervento per la realizzazione di un nuovo ponte sull’Arno. E’ così partita una lettera indirizzata al viceministro alle infrastrutture e ai trasporti, Riccardo Nancini, firmata anche da altri tre sindaci della Città Metropolitana di Firenze: Sandro Fallani di Scandicci, Alberto Cristianini di Signa ed Emiliano Fossi di Campi Bisenzio. Un’opera considerata prioritaria dai quattro sindaci per lo sviluppo dei loro territori. Migliorare il collegamento tra questi comuni e gli assi autostradali, l’aeroporto di Firenze e lo stesso capoluogo permetterebbe il raggiungimento di aree economicamente strategiche. Al momento l’unico punto di collegamento è rappresentato dal vecchio ponte che collega i comuni di Lastra a Signa e Signa e su cui giornalmente passano più di 20mila mezzi. Si tratta dell’unico passaggio sull’Arno transitabile da mezzi pesanti dal Viadotto dell’Indiano fino al Comune di Montelupo, quindi su un’estensione di circa 30 km. Il progetto ha già l’ok della Regione Toscana, ma mancano i fondi per realizzarlo. Da qui l’incontro avvenuto con il viceministro Nencini.
Nicola Giannattasio

Tags:
Back to Top