bagno a ripoli, calenzano, campi bisenzio, Città metropolitana, comuni, firenze, Scandicci, Sesto Fiorentino

PAC Qualità dell’aria e polveri sottili

Share
CONDIVIDI
domenica 22 gennaio 2017

Qualità dell’aria e polveri sottili: conoscerle per ridurre le emissioni in atmosfera

Le polveri sottili sono
- per il 15% di origine naturale
- per l’85% prodotte dalle attività umane

Di queste solo il 30% si forma in modo diretto.
Il restante 70% si forma da sostanze che in origine non sono polveri ma lo diventano nel tempo

Le polveri fini a formazione diretta provengono
- dalla combustione interna del motore a scoppio, soprattutto diesel 45%
- dalla combustione delle biomasse (legna e pellet) per la produzione di calore 40%
- dall’industria 12%
- dall’agricoltura 3%

Le polveri fini a emissione indiretta sono:
- l’ossido di azoto e zolfo principalmente prodotti da trasporti e industria
- l’ammoniaca prodotta soprattutto dal comparto agricolo
- i composti organici volatili derivanti da produzione e uso di solventi

Scopri la campagna di comunicazione sui Piani di Azione Comunale per la Qualità dell’Aria su www.cittametropolitana.fi.it

Tags:
Bypass Galluzzo, adeguamento segnaletica per favorire il traffico