campi bisenzio, Città metropolitana, comuni, firenze, lastra a signa, Scandicci, Signa

Passerella tra Badia a Settimo e San Donnino, al via i lavori

Share
CONDIVIDI
lunedì 4 novembre 2019

Passerella pedociclabile tra Badia a Settimo e San Donnino: compiuta la bonifica bellica, avviata nell’ottobre 2018, si può adesso procedere finalmente ai lavori

L’opera, attesissima, è a carico della Città Metropolitana di Firenze. 4 milioni e 300mila euro, finanziati con i fondi governativi del Piano Periferie, per un anno e mezzo di lavori, partiti ufficialmente il 29 ottobre 2019.
Obiettivo: collegare la collegare la stazione Fs di San Donnino (comune di Signa, al confine con Campi Bisenzio, sponda destra idraulica) alla sponda in prossimità della frazione di Badia a Settimo (sponda sinistra idraulica), andando a semplificare la mobilità della zona e ad implementare l’utilizzo dei mezzi pubblici, futura tramvia compresa.
Tra l’altro l’opera s’inserisce a pieno titolo nel progetto del Parco Fluviale e della Ciclovia dell’Arno e metterà in collegamento anche i percorsi pedociclabili della sponda di Scandicci e Lastra a Signa con quelli della sponda di Firenze, Signa, Campi Bisenzio.
La nuova passerella è caratterizzata da una struttura portante a travata con un solo appoggio intermedio.
La lunghezza totale dell’attraversamento è pari a 181 metri. Ma la progettualità su questa zona prevede anche molto altro.

Info aggiornate sui lavori sul sito passerellasandonnino.com.

(A.F.)

Tags: