certaldo, comuni, gambassi terme, montaione, montespertoli

Pit, Comuni e aziende della Valdelsa insieme per salvaguardare il paesaggio

Share
CONDIVIDI
sabato 24 dicembre 2016

Sono coinvolti nel progetto, dedicato anche al rilancio del comparto agricolo, le amministrazioni e le imprese di Montespertoli, Montaione, Certaldo e Gambassi

Mettere in sicurezza il territorio, limitare i fenomeni di dissesto idrogeologico, salvaguardare il paesaggio e i terreni agricoli adattandoli ai cambiamenti climatici. Parte da queste necessità il progetto “Resilienza rurale ai cambiamenti climatici. Ricostruire, proteggere e valorizzare il territorio della Bassa Valdelsa”, elaborato e messo insieme dalle amministrazioni comunali di Montespertoli (capofila), Montaione, Certaldo e Gambassi che ha raccolto già l’adesione di 26 soggetti privati del territorio.

Il progetto, ancora in fase di definizione e aperto all’adesione di ulteriori privati, concorrerà al bando regionale dei PIT, Progetti Integrati Territoriali.

Tra i diversi interventi previsti nel progetto, presentato di recente in conferenza stampa, troviamo l’installazione di centraline meteo per il monitoraggio fitosanitario, opere di messa in sicurezza delle zone franose, sistemi di canalizzazione, invasi artificiali, recinzioni, rinnovabili e risparmio energetico.

 Agnese Fedeli

 

Tags:
Back to Top