Città metropolitana, comuni, firenze

Polizia municipale Firenze, gli interventi del 2018

Share
CONDIVIDI
giovedì 14 febbraio 2019

Dai dati emerge un forte impegno della Polizia Municipale anche in azioni come il contrasto all’abusivismo commerciale e le attività antidegrado e antidroga

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi e il comandante Alessandro Casale hanno fatto il punto dell’attività della Polizia Municipale di Firenze del corso del 2018.

Dai dati emerge un forte impegno della Polizia Municipale non solo negli ambiti di intervento classici: in questo contesto rientra sicuramente il contrasto all’abusivismo commerciale che ha visto negli ultimi mesi un’intensificazione degli interventi e del presidio delle zone più appetibili per i venditori non autorizzati, come testimoniato dai dati. In generale, si evince un incremento totale del numero di interventi dei vigili pari a quasi 2000 e un significativo valore in calo per gli incidenti stradali, da 3307 a 3098, dato positivo e frutto della maggiore attenzione dei cittadini alla guida. I posti di controllo sono aumentati così come i veicoli controllati e le contestazioni emesse.

Raddoppiate le azioni sui posteggiatori abusivi, e migloramenti importanti di fatto nei campi dell’edilizia, dell’ambiente e sul fronte della sicurezza del consumatore. Il Sindaco ha voluto sottolineare l’impegno sul contrasto al traffico di droga con l’implementazione di ben 6 agenti e un ispettore a questo scopo dedicati a tempo pieno. Questi numeri fotografano in modo eloquente l’impegno delle 861 unità che conformano la Polizia Municipale di Firenze sia in strada, in particolar modo grazie al lavoro del Reparto Antidegrado, sia all’attenzione sulla filiera della contraffazione che ha nei venditori abusivi l’ultimo anello della catena. Firenze è una città ricca e frequentata da tantissimi turisti e questo la rende molto appetibile. Lo sforzo dell’amministrazione punta proprio a renderla un mercato economicamente non conveniente per chi opera nell’illegalità. Significativi anche i numeri dei controlli sulla vivibilità e sui temi ambientali: i controlli in questo ambito da parte della Polizia Municipale sono molto cresciuti a iniziare dagli interventi contro l’abbandono dei rifiuti, la rimozione dei relitti e delle scritte così come i controlli sugli animali

Il Sindaco ha rilasciato una dichiarazione anche per quanto riguarda la rissa in strada avvenuta in Piazza dei Ciompi il 12 febbraio sera.

Quelli presentati sono numeri molto importanti che si affiancano ai risultati delle azioni negli ambiti classici di intervento della Polizia Municipale come la sicurezza stradale, il controllo del rispetto delle regole del codice della strada, ma anche nel settore della vivibilità cittadinìa e del commercio.

Cesare Martignon

 

Tags: