Città metropolitana, comuni, firenze

Ponte a Greve. Nuovo parcheggio scambiatore lungo la linea Tramviaria T1

Share
CONDIVIDI
martedì 8 gennaio 2019

Via libera della giunta al progetto di fattibilità, adesso parte la procedura per la progettazione e gli espropri

Ci sarà nei tempi tecnici necessari per questo tipo di opere, un nuovo parcheggio scambiatore a Ponte a Greve, lungo la linea Tramviaria T1. La giunta comunale di Firenze nell’ultima seduta del 2018 ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, il progetto della nuova area di sosta a Ponte a Greve. Si tratta di un via libera relativo alla fattibilità tecnica ed economica, cui dovranno far seguito la progettazione vera e propria e le procedure espropriative. Si tratta di un passaggio essenziale per poter avviare l’iter necessario a iniziare il cantiere che, vista l’area interessata e la tipologia dell’intervento, durerà circa 4-5 mesi con una spesa prevista di 1 milione e 400mila euro.

“Si tratta di un’opera importante perché i parcheggi scambiatori sono fondamentali per il buon funzionamento del trasporto pubblico – commenta l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti –. Questo lungo la linea T1 si aggiungerà a quello di Villa Costanza e potrà essere utilizzato per lasciare l’auto gratuitamente e raggiungere il centro in tram”.

L’area individuata per ospitare il parcheggio scambiatore è quella compresa fra viale Nenni e via dello Stradone dell’Ospedale, dove già oggi in molti lasciano l’auto per utilizzare la tramvia e dove sarà realizzata una nuova viabilità di collegamento fra il viale e Torregalli. L’accesso al nuovo parcheggio sarà garantito da due distinte aperture su via Stradone dell’Ospedale e viale Nenni. Previsto un percorso pedonale diretto con l’attraversamento di viale Nenni in corrispondenza della fermata tranviaria in modo da ridurre al minimo la distanza da percorrere a piedi. Complessivamente il nuovo parcheggio potrà ospitare circa 350 auto disposte a pettine separate da una zona a verde con alberi. Prevista inoltre un’ulteriore area a verde sul lato di viale Nenni.

Cesare Martignon

Tags:
Aspettando #tramviaFI: #girocantieri n° 3
<