Città metropolitana, comuni

Scuola Firenze, lunedì 16 settembre suona la prima campanella

Share
CONDIVIDI
domenica 15 settembre 2019

I dati dell’anno 2019-2020 su tutto il territorio. Nardella: “Siglato il protocollo d’intesa per finanziare la costruzione del nuovo polo scolastico Meucci-Galilei”. Gli altri interventi

Lunedì 16 settembre suona la prima campanella per le scuole del territorio fiorentino. Sulla base dei dati raccolti dall’Osservatorio scolastico metropolitano, nell’anno scolastico al via le classi prime sono 405 per 9.740 nuovi allievi, a fronte dei 10.064 dell’anno scorso. 42.771 il totale degli alunni, erano 43.613 l’anno scorso, suddivisi in 1917 classi.
Nell’augurare a studenti e studentesse un proficuo anno di studi, la Città Metropolitana ricorda che ha investito nel corso di quest’anno, nel capitolo dell’edilizia scolastica, oltre 6 milioni di euro per una serie di interventi, alcuni dei quali già portati a termine, negli istituti superiori di sua competenza. Interventi che spaziano dalle manutenzioni ordinarie, alla bonifica, dall’adeguamento sismico all’antincendio.
Il Sindaco metropolitano Dario Nardella fa inoltre sapere che è stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione del nuovo polo scolastico nel Quartiere 4 di Firenze per le sedi degli istituti Meucci e Galilei per un importo complessivo di oltre 41 milioni di euro. “Posso ora comunicare” si legge in un comunicato “che abbiamo siglato un protocollo d’intesa con la Cassa Depositi e Prestiti per attivare i mutui necessari a sostenere le relative spese”.

(A.F.)

Tags: