Città metropolitana

Scuola, Let’s break art

Share
CONDIVIDI
venerdì 17 maggio 2019

Gli allievi dell’istituto di istruzione superiore ‘Alberti-Dante’ hanno presentato in Palazzo Medici Riccardi una mostra organizzata dalle classi quarte, dal titolo di ‘Let’s Break Art’, inaugurata nelle Sale Fabiani (via Cavour 3) mercoledì 15 maggio e aperta dal 16 al 20 maggio, dalle 10 alle 18, con ingresso libero.La Prof.ssa Maria Rita Urciuoli, dirigente dell’Istituto e la docente Silvia D’Argenio, refente del progetto, con la collaborazione del dottor Alessio Bertini della Fondazione Palazzo Strozzi hanno monitorato tutte le fasi di questo progetto che vede i ragazzi protagonisti della produzione, organizzazione e pubblicizzazione integrale di una mostra d’arte, per di più in un contesto importante e prestigioso come le Sale Fabiani a Palazzo Medici Riccardi, concesse dalla Città Metropolitana di Firenze che ha dato il proprio patrocinio all’iniziativa. I ragazzi hanno partecipato a una serie di incontri di preparazione dedicati alla definizione di un progetto espositivo e alla sua concreta realizzazione, con l’obiettivo di confrontarsi in prima persona con i diversi aspetti che definiscono l’organizzazione di una mostra e la valorizzazione dell’opera di un artista nei confronti del pubblico. Un compito complesso che ha richiesto agli studenti, suddivisi in gruppi lavoro, di concepire e sviluppare la mostra e di progettare e gestire la comunicazione dell’evento, l’allestimento degli spazi e l’accoglienza dei visitatori.
Un doppio ruolo quindi di organizzatori e di artisti, con opere che affrontano il tema della “relazione con il passato”, tema centrale della mostra, considerando l’arte come elemento fluido che non deve per forza uniformarsi ai dettami imposti da un preciso periodo storico, ma rileggere questa relazione con una visione storica e personale.
Cesare Martignon

Tags:
Diamo voce ai prigionieri Palestinesi