comuni, impruneta

“Siamo sempre stati innamorati di questo lavoro”, la passione degli artigiani di Impruneta

Share
CONDIVIDI
mercoledì 15 maggio 2019

Dal 17 al 19 maggio la manifestazione Buongiorno Ceramica!, l’evento internazionale che celebra la ceramica e la terracotta. Il fascino di una creazione artigianale antica prende vita a Impruneta, nel cuore del Chianti

Modellare l’argilla, dargli nuova vita, fino a trasformarla in un manufatto artistico. Gli artigiani e le artigiane di Impruneta, città nel cuore del Chianti di riconosciuta tradizione ceramica, apriranno le porte delle loro fornaci dal 17 al 19 maggio all’interno dell’evento “Buongiorno Ceramica!” per raccontare un mestiere affascinante e antico che ha scritto la storia di questa zona, attraversando sette secoli. Le sue origini risalgono al 1309, secondo un atto notarile conservato all’Archivio di Stato di Firenze.
Florence Tv ha visitato alcune delle fornaci che apriranno al pubblico durante il fine settimana, entrando nelle botteghe che riflettono la luce e il colore del cotto, dove prendono vita le ceramiche dalle mani artigiane.

Laboratori per grandi e piccoli animeranno la fornace Massimo Carbone durante l’iniziativa ‘Buongiorno Ceramica!’. Così come succederà all’interno di altre botteghe storiche di Impruneta, come la fornace Ugo Poggi, dove si lavora la ceramica da esattamente cento anni, unendo anche la bellezza della terracotta con quella delle murrine di Venezia.

Alla fornace Ugo Poggi si terranno dei laboratori infantili sabato e domenica pomeriggio per lavorare e colorare l’argilla. Le iniziative di ‘Buongiorno Ceramica!’ prenderanno il via nel pomeriggio di venerdì 17 maggio e animeranno le varie fornaci di Impruneta con visite guidate, laboratori, concerti e performance artistiche fino alla serata di domenica 19 maggio.

Monica Pelliccia

Tags:
Back to Top