castelfiorentino, Città metropolitana, comuni, empoli

SR429, aperto il Lotto V Brusciana-Dogana

Share
CONDIVIDI
lunedì 29 luglio 2019

I lavori vanno avanti adesso con il lotto IV, che collega Dogana con la rotatoria sulla via Volterrana, nel Comune di Gambassi Terme. La consegna e l’avvio dei lavori per questo lotto, del valore di 15,7milioni di euro, è fissato per il 19 agosto

Neanche la pioggia ha potuto impedire la festa per l’inaugurazione del Lotto V della SR 429, con centinaia di cittadini presenti al taglio del nastro. Malgrado il maltempo, il Lotto V – che congiunge la rotatoria di Brusciana, nel Comune di Empoli, con quella di Dogana, nel Comune di Castelfiorentino e abbatte in maniera drastica i tempi di percorrenza della distanza tra il cuore della Valdelsa e la Fi-Pi-Li – è stato aperto con una cerimonia inaugurale il 27 luglio, arricchita da un corteo di auto storiche.
Infrastruttura che riguarda la mobilità della Valdelsa, dell’area metropolitana fiorentina, ma più in generale che contribuisce a ridisegnare spostamenti e trasporti anche sulla FiPiLi e sulla Firenze-Siena-Grosseto.
Dunque un’arteria che assume un peso regionale.
La realizzazione del V Lotto è iniziata il 18 giugno del 2018 e non è stata esente da imprevisti, come la necessità di ripristinare la funzionalità del ponte della SP108 sul fiume Elsa, intervento finanziato per € 1.000.000 dalla Città Metropolitana di Firenze, che ha gestito le procedure amministrative a supporto del Commissario regionale.
Nonostante tutto, i tempi previsti dal cronoprogramma sono stati rispettati e l’opera, dal valore complessivo di € 12.500.000 (coperti con fondi regionali) è adesso in funzione per tutti. Una infrastruttura che porta con sé anche una serie di rilevanti opere accessorie in particolare legate alla riduzione del rischio idraulico, così come per il miglioramento della circolazione ferroviaria. Contestualmente al completamento del V lotto sono stati infatti eliminati tre passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Empoli- Chiusi.
Grazie a questo intervento si riducono a zero i rischi di abbattimento dei passaggi a livello (e i conseguenti ritardi sui treni che si trovavano finora costretti a rallentare fino al termine delle operazioni di ripristino. Interventi che renderanno ancora più efficace il raddoppio della linea Empoli-Granaiolo, la cui realizzazione è programmata da Rfi per i prossimi anni.

I lavori vanno avanti con il lotto IV, che collega Dogana con la rotatoria sulla via Volterrana, nel Comune di Gambassi Terme. La consegna dei lavori per questo lotto, del valore di 15,7milioni, 15 dei quali tratti dalle risorse del Patto per Firenze, è fissato per il 19 agosto.

Presenti all’inaugurazione anche gli assessori regionali Bugli e Ceccarelli che hanno illustrato il più recente provvedimento preso dalla Giunta regionale in favore delle opere di completamento della SR 429, l’approvazione in particolare di una delibera che destina 3,4 milioni di euro (recuperati da precedenti economie) alla realizzazione di una ulteriore cassa di espansione lungo il tracciato della SR 429 nel territorio di Gambassi, compresa tra le opere del Lotto III, che così potrà a breve essere messo a gara.

(A.F.)

Tags: