castelfiorentino, certaldo, Città metropolitana, comuni, empoli, gambassi terme

SR429, l’apertura nel 2019

Share
CONDIVIDI
venerdì 10 novembre 2017

Le novità dal sopralluogo sui cantieri aperti nell’empolese valdelsa


Una data che potrebbe variare, data la complessità dell’opera, ma la nuova SR429 portrebbe vedere la luce nella sua totalità nel corso del 2019. Lo ha affermato la Sindaca di Empoli e Vicesindaca della Città Metropolitana Fiorentina nel corso di un soprallugo istituzionale sui cantieri nell’empolese valdelsa, al quale hanno partecipato, oltre a rappresentanti di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Provincia di Pisa, anche i sindaci di Castelfiorentino, Gambassi Terme e San Miniato.

Ma vediamo lo stato dei lavori su quelli che sono il lotto V, da Brusciana a Dogana, e il lotto IV, che da Dogana arriva fino alla SP Volterrana, a Casenuove, nel comune di Gambassi Terme.

Tra le opere in corso, propodeutiche ai due lotti o comunque previste nel piano della nuova SR429 ci sono la realizzazione della rampe del cavalcavia CV2; la realizzazione di due casse di espansione sul Rio Casino e Rio Grassellino a cavallo del V e VI lotto, l’esecuzione delle rampe del cavalcaferrovia CF1, opera particolarmente complessa, anche per la vicinanza con la linea ferroviaria Empoli-Poggibonsi costantemente in funzione. E ancora, il completamento della complanare di via Bisarna a Molin Nuovo.
Una volta conclusi tutti i lavori nei pressi della linea ferroviaria, saranno soppressi altri due passaggi a livello, così come già avvenuto per quello già soppresso tra Molin Nuovo e via Bisarna.
Sono inoltre stati aggiudicati definitivamente i lavori per la realizzazione della rotatoria di Dogana, di raccordo con il IV lotto.

Agnese Fedeli

Tags:
Back to Top