comuni, firenze

Strade Firenze, il piano di risanamento e riasfaltatura 2018

Share
CONDIVIDI
sabato 23 dicembre 2017

Stanziati 20,1 milioni di euro per riasfaltature delle strade, per la creazione di nuove piste ciclabili e per la manutenzione di quelle vecchie

Un investimento di oltre 20 milioni di euro per riasfaltare nel 2018 69 chilometri di strade e 37 di marciapiedi, oltre che per la nascita di nuove piste ciclabili entro il 2020 per un totale di 17 chilometri, più 10,5 chilometri di manutenzione di quelle già esistenti. Sono le cifre della “guerra alle buche” presentate dal sindaco di Comune e Città Metropolitana di Firenze, Dario Nardella, e dall’assessore comunale alla Mobilità, Stefano Giorgetti. Per quanto riguarda le strade, 55 chilometri derivano da Accordi quadro con i cinque quartieri, mentre altri 14 chilometri riguardano rifacimenti per i lavori della tramvia per una spesa di 1,7 milioni di euro a quartiere.
Tante le strade che verranno coinvolte, dal viale del Poggio Imperiale al viale Lavagnini nel quartiere 1, da via Bolognese Vecchia a viale Volta nel 2, da via Senese a via Benedetto Fortini nel 3, da via dell’Argingrosso a via Palazzo dei Diavoli nel 4, da viale XI Agosto a via Montegrappa nel quartiere 5.
Per quanto riguarda le nuove piste ciclabili e la manutenzione di quelle vecchie verranno stanziati in tutto 3,3 milioni di euro. Le nuove saranno costruite in molte zone di Firenze, tra cui sui Lungarni Vespucci, Zecca Vecchia e Serristori, in via Villamagna e in viale Europa, in viale Redi nel tratto verso piazza Puccini e in via di Novoli davanti all’ex ciminiera della Fiat. Tra le piste ciclabili che subiranno un restyling ci sono quelle nei viali Malta, Corsica, Redi, Fanti ed Europa, quest’ultima nella parte tra il cimitero del Pino e via San Marino.
«Si tratta del più importante pacchetto di lavori sulla mobilità degli ultimi anni, superiore, a quello programmato per i Mondiali di ciclismo» ha ammesso il sindaco Nardella, che ha ricordato anche che nel 2018 è in partenza anche il Global service per la manutenzione ordinaria delle strade e della segnaletica di tutta la città.

Marco Gargini

Tags:
Back to Top