Città metropolitana, comuni, Pelago, Pontassieve

Strade, lavori sulla SR70 della Consuma

Share
CONDIVIDI
venerdì 11 maggio 2018

Traffico interdetto ai mezzi pesanti fino al 16 giugno. Possibili disagi per il trasporto pubblico locale

Fino al 16 giugno traffico interdetto ai mezzi pesanti sulla Sr 70 della Consuma tra le località Palaie e Consuma. Sono in corso infatti lavori per il miglioramento della sicurezza della strada regionale. A causa di opere di scavo per l’allargamento della sede stradale in località Camperiti, al Km 1+400, parte della carreggiata è occupata dal cantiere. I restringimenti rendono impossibile il passaggio di autotreni e autoarticolati (e comunque di tutti i veicoli con lunghezza superiore a 12 mt e larghezza superiore a 2,55 mt). Per questi mezzi sarà dunque istituito un divieto di transito a partire dal Km. 1+000, cioè dalla rotatoria di Palaie, fino al Km 15+550 in località Consuma nel Comune di Montemignaio.
Per tutte le altre categorie di veicoli è in vigore un senso unico alternato regolato da semaforo, con probabili rallentamenti e code nelle ore di punta.

Le opere di scavo si sposteranno successivamente al km 6+600 (loc. Fonte al Cerro) e saranno attuate con le stesse modalità.

Nessuna limitazione per il transito dei mezzi di Busitalia, che comunque potranno registrare qualche ritardo.
Dal momento che potrebbero esserci disagi sulle direttrici Pontassieve–Diacceto e Pontassieve–Pelago e che le coincidenze tra i mezzi Tpl e i treni potrebbero non essere garantite, la Città metropolitana di Firenze ha chiesto ai Dirigenti scolastici di tenere conto della situazione in rapporto all’orario di ingresso nei loro istituti da parte degli studenti che usufruiscono del servizio su questa linea.

Entrando nel dettaglio, la Regione Toscana, in collaborazione con il Comune di Pelago, ha ritenuto prioritario migliorare la sicurezza della Strada regionel 70 della Consuma intervenendo in 4 punti:
- in località Camperiti, nei pressi dell’abitato di Palaie, allargando la sede stradale lungo un tratto di circa 400 mt del quale fa parte anche un tornante dal raggio molto ridotto
- Sarà realizzata, anche una nuova piazzola di sosta a Bivio di Bibbiano, nei pressi del Km. 3+700. La piazzola avrà una lunghezza di circa 75 m e una larghezza di circa 4 m. Sarà pavimentata con conglomerato bituminoso trasparente, per un miglior inserimento nel paesaggio.
- In località Fonte al Cerro, sarà migliorato un tratto di circa 400 mt che comprende un tornante ed una curva a raggio limitato
- Infine, in località Le Cupole, al Km 10 circa, verrà sistemata una piazzola esistente con interventi sul verde circostante e pavimentazione in conglomerato bituminoso trasparente.
L’intervento ha un valore complessivo di circa € 1.550.000, di cui circa 1.000.000 per lavori e € 550.000 di somme a disposizione per IVA, espropri e spese tecniche.

(A.F.)

Tags: