Città metropolitana, comuni, empoli, fiesole, figline e incisa valdarno, firenze, marradi, Pontassieve

Strings City, dolci note degli strumenti a corda nella città metropolitana di Firenze

Share
CONDIVIDI
sabato 1 dicembre 2018

Oggi e domani concerti in cinque comuni del territorio provinciale. Con due spettacoli sui treni regionali

Strings City, due giorni dedicati alla musica degli strumenti a corda a Firenze, Empoli, Figline e Incisa Valdarno, Marradi e Pontassieve. In palazzo Medici Riccardi, sede della Città metropolitana di Firenze che ha patrocinato l’evento, i migliori allievi delle classi di violoncello del Conservatorio di musica «Luigi Cherubini» hanno suonato alcuni tra i più popolari brani del repertorio per violoncello e orchestra, da Vivaldi a Paganini, da Rossini a Boccherini fino a Popper.
Tra i vari appuntamenti, alla biblioteca «Attilio Mori» dell’Istituto Geografico Militare alle 16 esibizione della Scuola di musica di Fiesole alle prese con Mozart e Bach. Brahms, invece, è il protagonista dello spettacolo del Quintetto dell’Orchestra regionale toscana al Cenacolo del Fuligno.
Strings City terminerà domani, domenica 2 dicembre. Alle 11 al Teatro Goldoni è in programma il Concerto unitario a cura di Ort, Scuola di musica di Fiesole, Maggio musicale fiorentino, Conservatorio «Luigi Cherubini» e Orchestra da camera fiorentina con musiche di Mozart e Dvorak. Lorenzo Carrieri della Scuola di musica di Fiesole si esibirà con la chitarra a partire dalle 13.40 sul treno regionale 21469 da Firenze Santa Maria Novella a Faenza. Lo stesso farà la solista Diletta Landi sul regionale 11667 delle 15.22 da Santa Maria Novella ad Arezzo.
L’intero programma è scaricabile su www.stringscity.it.

Marco Gargini

Tags: