Città metropolitana, comuni, firenze

Tramvia Firenze, chiusure notturne per getti sul Viadotto San Donato

Share
CONDIVIDI
lunedì 13 marzo 2017

Le modifiche alla viabilità per i cantieri delle linee 2 e 3

Proseguono i lavori per le future linee 2 e 3 della tramvia. Ecco i cantieri di metà marzo.

L’intervento più rilevante è l’ultima fase dei getti sul Viadotto San Donato. Il tratto interessato dai lavori è quello sopra la rotatoria tra viale Forlanini e via di Novoli. Per consentire le operazioni, che saranno effettuate per due notti consecutive dalle 21 di giovedì 16 alle 6 di venerdì 17 marzo e replica la sera successiva, sarà chiusa la corsia di collegamento tra viale Redi e via di Novoli in uscita città, mentre rimane aperta la direttrice via di Novoli-viale Redi in ingresso città.

Nell’ambito dei lavori al Palazzo Mazzoni fino a venerdì 17 marzo in orario notturno (21-6) in vigore un restringimento di carreggiata in viale Belfiore-viale Redi (tra i due attraversamenti pedonali) a seguito della chiusura del marciapiede e la conseguente realizzazione di un percorso pedonale protetto.

Per i cantieri sulla future linea 3, da giovedì 16 marzo in vigore una modifica dell’incrocio via Cinque Giornate-via dello Statuto. Si tratta di un passaggio verso la configurazione finale della viabilità prevista a tramvia in funzione. Mon sarà più possibile attraversare via dello Statuto in corrispondenza dell’intersezione con via delle Cinque Giornate.
L’attraversamento sarà garantito dalla direttrice di via della Cernaia.

Previsti alcuni cambi dei sensi di marcia in via della Cernaia, in via XXIV Maggio e in via delle Cinque Giornate.

Agnese Fedeli

Tags: