Attualità, Città metropolitana

Treni, migliorano regolarità e puntualità in Toscana

Share
CONDIVIDI
domenica 7 maggio 2017

I dati diffusi da Trenitalia e il commento dell’Assessore regionale Ceccarelli

Ottantasettemila treni regionali per un totale di 7,5 milioni di chilometri percorsi, con un indice di regolarità (corse effettuate rispetto alle programmate) del 99,80%, una puntualità reale (arrivo entro i 5 minuti dall’orario previsto) al 92,8%, con solo lo 0,2% delle corse cancellate e il 2% in ritardo per cause imputabili direttamente a Trenitalia.

Il bilancio del primo quadrimestre 2017 in Toscana si chiude per Trenitalia regionale con un trend decisamente positivo che porta gli indici medi regionali a livelli migliori di quelli del 2016.

Risultano superiori alla media generale le performance di puntualità reale nelle ore di punta del mattino: nella fascia 6-10 è il 93,7% dei treni ad arrivare puntuale, in leggero aumento rispetto al 2016.

Soddisfazione in merito è stata espressa dall’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli che ha detto che i dati non solo confermano il trend positivo del 2016, ma “lo migliorano ulteriormente mostrando l’effetto positivo dell’abbassamento dell’età media del materiale rotabile in servizio. La Regione ha creduto molto nell’azione di rinnovamento dei treni sulle linee regionali e stabilito con il nuovo contratto obiettivi di miglioramento ambiziosi”.

(A.F.)

Tags: