Città metropolitana, comuni, Vinci

Vinci Leonardo 2019, l’Uomo Vitruviano di Mario Ceroli presto tornerà a splendere

Share
CONDIVIDI
domenica 14 ottobre 2018

A breve l’intervento di restauro dell’opera divenuta uno dei simboli di Vinci, in attesa degli eventi per Leonardo 2019

In vista delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo che si svolgeranno in tutto l’arco del 2019, e quindi in previsione dell’elevato numero di turisti e visitatori che giungeranno nella città di origine del Genio, Vinci intende farsi trovare pronta, mostrando al meglio le sue ricchezze artistiche e culturali.
A questo scopo, l’Amministrazione comunale sta portando avanti un piano di restauro delle opere presenti sul territorio, che ora interesserà “l’Uomo di Vinci” di Mario Ceroli, la suggestiva scultura che si staglia ai piedi della Rocca dei Conti Guidi, divenuta negli anni uno dei simboli identificativi della città.

L’opera, realizzata nel 1987 e ispirata al celeberrimo disegno dell’Uomo Vitruviano di Leonardo custodito nelle Gallerie dell’Accademia di Venezia, necessita di un intervento conservativo. A oltre 30 anni dall’installazione, si è verificato un fisiologico deterioramento, provocato dagli agenti atmosferici nonché dal comportamento scorretto di quanti hanno lasciato il segno del loro passaggio con incisioni e scritte sulla struttura in legno. Si tratta, adesso, di sottoporre la scultura a un intervento che non sia solo quello di un’ordinaria manutenzione, ma un vero e proprio restauro che interesserà sia le parti lignee, che quelle metalliche.
L’operazione è resa possibile grazie alla ditta Gruppo Sigel Italia S.p.A che ha offerto al Comune di Vinci una sponsorizzazione tecnica, pari al valore di 35mila euro. L’impresa si avvarrà di consulenti e partner di alto livello e professionalità, con comprovata esperienza nel restuaro dei beni culturali.

Tra le news legate a Leonardo 2019, la decisione di far transitare la Mille Miglia proprio dalla Città natale del Genio. La carovana passerà per Vinci venerdì 17 maggio, terzo giorno della corsa, dopo i passaggi da Roma, Viterbo e Siena e prima di Montecatini Terme e Pistoia.

(A.F.)

Tags:
<