Città metropolitana, comuni

Agenda Mugello: incontro tra il sindaco metropolitano Dario Nardella e i sindaci mugellani

Share
CONDIVIDI
martedì 12 Gennaio 2021

Il sindaco della Città metropolitana Dario Nardella ha incontrato i primi cittadini mugellani per fare il punto su tutti gli impegni e gli investimenti da mettere in calendario per i prossimi anni sul territorio.

Tanti i punti toccati nell’agenda Mugello a partire da trasporti, viabilità, digitalizzazione, istruzione e ambiente. Una tavola rotonda, dunque, dove sono stati affrontati numerosi progetti e numerose proposte ad iniziare dal tema dei trasporti, considerato uno dei nodi principali dello sviluppo del territorio. Attenzione alla linea ferroviaria con un’ottica green e di promozione culturale usando anche il pretesto di un anniversario illustre. In particolare sul tema dei trasporti è stata avanzata la proposta di potenziare San Piero a Sieve come Hub di scambio intermodale treno-gomma. Il discorso si è esteso poi alla viabilità con una serie di progetti che sono ancora allo stadio di proposta riguardanti interventi sulla SS65, SR302, la messa in sicurezza delle strade provinciali 503 e 610, la realizzazione della variante del lotto della statale 67 e la progettazione di un nuovo collegamento Mugello-Piana. Spazio poi anche alla mobilità dolce con la proposta dell’unione dei comuni di cercare finanziamenti per investire sulle piste ciclabili e in particolare sulla ciclovia dei tre laghi che collegherebbe Vicchio, Bilancino e Londa implementando anche gli sbocchi turistici. Un secondo capitolo dell’agenda Mugello riguarda invece gli investimenti sulla digitalizzazione e innovazione da svilupparsi principalmente su tre assi. Sul tavolo anche la carta del turismo con obiettivi molto ambiziosi volti alla realizzazione di un unico grande ufficio di promozione turistica metropolitana. Spazio anche allo sport con la messa in calendario di numerosi eventi sportivi, la valorizzazione del Mugello Circuit e la proposta per la candidatura della partenza di un’edizione del tour de France. Infine gli ultimi, ma non ultimi, punti dell’agenda hanno riguardato la scuola e il social housing.

Francesca Parrini

Tags: