Città metropolitana

Consiglio MetroCittà, approvata una variazione di bilancio

Share
CONDIVIDI
lunedì 15 Marzo 2021

Applicato un avanzo di amministrazione presunto vincolato per 522mila euro e non solo

Approvata a maggioranza, con i voti favorevoli del Pd ed Italia Viva e contrari di Centrodestra per il Cambiamento e Territori Beni Comuni, una variazione al bilancio di previsione 2021/2023 con l’aggiornamento dell’avanzo di amministrazione presunto. Per garantire la prosecuzione delle attività in materia di delega della Regione sulla gestione delle sedi e del mercato del lavoro è stato applicato complessivamente un avanzo di amministrazione presunto vincolato per 522.000 euro tra spese di funzionamento e restituzione alla Regione Toscana delle risorse trasferite in eccesso.
Si iscrivono nel bilancio, inoltre, i trasferimenti correnti da Regione e Comuni, aggiuntivi, per Tpl per emergenza Covid (per oltre 1 milione di euro) e il trasferimento del fondo regionale per il progetto “Ti accompagno” per 250.000 euro; da Artea per finanziare la connettività delle scuole per 83.000 euro; una sponsorizzazione per 48.000 euro; dalla Regione per il progetto Runts, inerente il registro unico nazione del terzo settore (40.000 euro); il contributo agli investimenti della Regione di 321.000 euro che dà copertura per interventi urgenti sulla FiPiLi.
Sono stati poi finanziati con 623.000 euro i lavori sulla strada provinciale 610 Selice o Montanara Imolese tra i chilometri 67 e 67,500 (progetto cofinanziato dalla Regione). A seguito della rimodulazione delle entrate e le spese di parte capitale sono state reiscritte dal 2020 al 2021 opere e interventi per oltre 9 milioni di euro.
Territori Beni Comuni ha votato contro, anche se ha accolto favorevolmente il finanziamento per la connettività negli istituti superiori di pertinenza.
Il consigliere Carpini ha chiesto un incontro per verificare la possibilità di ridurre le imposte in capo alla Città Metropolitana. Sulla stessa lunghezza d’onda Paolo Gandola del Centrodestra.
Marco Gargini

Tags: