Città metropolitana, comuni

Diciannove delegazioni diplomatiche a Firenze

Share
CONDIVIDI
sabato 25 Luglio 2020

Invitate dal Sindaco per la presentazione del piano “Rinasce Firenze”

Diciannove delegazioni diplomatiche, fra ambasciatori e vice ambasciatori, hanno partecipato ad un incontro organizzato da Palazzo Vecchio con l’obiettivo di presentare il piano ‘Rinasce Firenze’ e discutere del rilancio del capoluogo toscano dopo l’emergenza Covid-19.
Dall’incontro è emerso che Firenze e la Toscana sono sicure dal punto di vista dell’epidemia e il Sindaco ha ricevuto la grande disponibilità dei Paesi presenti ad aiutare Firenze e a collaborare con la città, partendo dal tema della conoscenza e dell’alta formazione.

Durante la mattinata di lavori si è parlato anche del ruolo che hanno in Toscana le imprese dei Paesi rappresentati dai diplomatici: “Nell’area metropolitana fiorentina – ha spiegato Nardella – abbiamo 93mila imprese, produciamo il 2,5% della ricchezza di tutta l’Italia e quindi abbiamo bisogno di rafforzare le relazioni internazionali.”
Inoltre, nel corso dei lavori è stata preannunciata una missione globale in vari Paesi prioritari, che inizierà non appena l’emergenza mondiale terminerà.

All’incontro, coordinato dal consigliere del sindaco Marco Del Panta delegato per le Relazioni internazionali, Politiche europee, Attrazione investimenti e Alta formazione, hanno partecipato, tra gli altri, la sottosegretaria al Turismo Lorenza Bonaccorsi, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il direttore delle maxi emergenze nell’Azienda Usl Toscana Centro Federico Gelli, il presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai e l’ad di Pitti Immagine Raffaello Napoleone. Presente anche la prefetta Laura Lega.

(A.F.)

Tags: