Città metropolitana, comuni, firenze

EMERGENZA SANITARIA CORONAVIRUS: a Firenze consegna di 280 tablet agli studenti in difficoltà

Share
CONDIVIDI
mercoledì 15 Aprile 2020

La Fondazione CR Firenze ha donato 280 tablet da destinare agli studenti in difficoltà economica delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Firenze. I dispositivi saranno consegnati a domicilio a bambini e ragazzi nei prossimi giorni per garantire loro l’accesso alla didattica a distanza durante il periodo di sospensione scolastica a causa dell’emergenza sanitaria. L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione CR Firenze e dal Comune di Firenze in collaborazione con i Quartieri che con la partnership tecnica dell’Opera Madonnina del Grappa indicheranno le famiglie scelte dai 24 istituti comprensivi di Firenze.

La didattica a distanza per la prima volta si inserisce nella vita scolastica dei ragazzi come una modalità necessaria per accedere all’istruzione. Questo ha fatto emergere purtroppo una disparità fra studenti appartenenti a famiglie che possono permettersi un computer o un tablet e studenti che invece vivono condizioni di fragilità e difficoltà economiche. E’ sorta quindi la necessità di garantire in questo caso specifico pari opportunità per l’inclusione nel sistema scolastico, nella sua nuova veste digitale. Inclusione, il principio imprescindibile su cui il comune lavora in queste settimane difficili. Attraverso i dirigenti scolastici e gli insegnanti è stata fatta una ricognizione per capire quali fossero le situazioni più difficoltose per l’accesso alla didattica a distanza e grazie alla Fondazione CR Firenze, da sempre attenta a queste necessità, l’assessorato all’educazione adesso è in grado di consegnare i tablet a 280 famiglie che altrimenti non avrebbero i mezzi per seguire le lezioni. Necessaria poi la verifica anche della presenza di una connessione internet e, nel caso mancasse, anche l’attivazione tramite sim dati dedicate.

Cesare Martignon

Tags: