firenze

Firenze, non più di 1000 in piazza Santo Spirito

Share
CONDIVIDI
lunedì 12 Ottobre 2020

Introdotto con un’ordinanza del sindaco Nardella il limite massimo di 1.000 persone in piazza per evitare assembramenti e gestire l’emergenza Covid. Prorogate le limitazioni alla vendita di alcolici.

E’ scattata, nella serata di venerdì 9 ottobre, l’apertura a numero chiuso di piazza santo spirito a Firenze. In base ad un’ordinanza del Sindaco di Firenze e della città metropolitana Dario Nardella infatti sono state introdotte delle novità per evitare assembramenti in Piazza Santo Spirito e per la corretta applicazione delle norme anti-Covid.
L’ordinanza prevede che dal 9 ottobre e fino al 31 ottobre 2020 – nei giorni di venerdì e sabato, dalle ore 19.00 e fino alle ore 2.00 del giorno successivo – l’accesso a Piazza Santo Spirito è limitato a un numero massimo di 1.000 persone. Il filtraggio viene svolto attraverso la predisposizione di transennamenti e punti di accesso controllati, con l’impiego di steward e forze dell’ordine, per conteggiare gli ingressi e le uscite e verificare che chi accede indossi la mascherina e non introduca bevande alcooliche e contenitori di vetro. Sarà sempre consentito l’accesso ai residenti e ai proprietari o possessori di immobili nell’area indicata.
Giulio Schoen

Tags: