Città metropolitana

Fondi alle associazioni culturali in Metrocittà Firenze. Assegnati oltre 321 mila euro

Share
CONDIVIDI
giovedì 5 Novembre 2020

L’elenco dei progetti e dei contributi assegnati. il Sindaco Dario Nardella: “Priorità a cui teniamo fede”. Letizia Perini: “Ricaduta su tutte le comunità del territorio”

Fondi per la cultura nella Metrocittà di Firenze. In questo momento così difficile per il mondo culturale, la Città Metropolitana ha impegnato a favore di associazioni, fondazioni ed enti operanti nella cultura, la oltre 321mila euro. Il Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella, ha dato il via libera all’erogazione dei fondi dichiarando che: “Tanto più in una situazione appesantita dall’emergenza sanitaria c’è bisogno di cultura. Nonostante la rimodulazione delle voci di bilancio imposte dalla situazione, abbiamo mantenuto fede a questa priorità”.
Per Letizia Perini, consigliera della Metrocittà delegata alla Cultura, “è un passo importante e irrinunciabile quello compiuto, tanto più esemplare perché la ricaduta delle attività culturali è su tutto il territorio, dunque per tutte le comunità che stanno affrontando questa stagione così impegnativa”.

L’attribuzione dei contributi economici straordinari, che va ad aggiungersi ad altri 325 mila euro a fondo perduto già assegnati in precedenza, è a favore di associazioni ed enti, pubblici o privati, con finalità culturale, per il sostegno di iniziative di rilevante importanza culturale sul territorio metropolitano, sulla base di una specifica domanda contenente la descrizione dettagliata delle iniziative che si intendono promuovere con il contributo richiesto. Sono stati finanziati progetti di grande importanza per il territorio metropolitano anche per la loro straordinaria valenza di promozione della formazione culturale dei destinatari coinvolti dal programma proposto, l’aspetto innovativo della produzione culturale, il rapporto con le scuole, l’educazione del pubblico.
Tra le realtà che hanno ricevuto gli stanziamenti più ingenti, segnaliamo Florence Dance Festival, 17mila euro, così come l’Orchestra da Camera fiorentina, 15mila euro per Toscana Classica, 13mila euro allo Schermo dell’Arte, 12.500 euro alla Nottola di Minerva, 11mila euro per Agimus. Tutti gli altri finanziamenti stanziati su cittametropolitana.fi.it.

(A.F.)

Tags: