Città metropolitana, impruneta

Metropoli strategiche, l’innovazione nel turismo

Share
CONDIVIDI
martedì 3 marzo 2020

A Palazzo Medici Riccardi è stato presentato il progetto Metropoli Strategiche, che combina gestione di dati e sistemi informativi per gestire i flussi turistici

Le presenze turistiche nella Città Metropolitana di Firenze sono cresciute di oltre il 35% tra il 2010 e il 2018, secondo dati del Centro Studi Turistici di Firenze. In aumento anche la permanenza media delle persone in visita e la ricettività delle strutture. In attesa dei dati relativi ai primi mesi del 2020, a Palazzo Medici Riccardi si è tenuto il seminario di presentazione del progetto ‘Metropoli Strategiche’ per la gestione integrata dei flussi turistici, organizzato da Anci Toscana e dalla Città Metropolitana di Firenze.

Il lavoro con i dati e le risorse informative per far conoscere la ricchezza del territorio della Città Metropolitana, come la app Feel Florence e il sito Visit Tuscany, sono stati raccontati durante l’incontro.

Al seminario del progetto ‘Metropoli Strategiche’ hanno partecipato anche i sindaci delle diverse aree della Città Metropolitana, per trovare soluzioni condivise per valorizzare il territorio tra arte, natura e artigianato, come raccontato da Matteo Aramini, vice sindaco di Impruneta.

Monica Pelliccia

Tags: